Dpcm Ottobre, turismo e chiusure: cosa fare dopo le 18 in Italia

Dpcm Ottobre, turismo e chiusure: cosa fare dopo le 18 in Italia

Dpcm Ottobre, turismo e chiusure: cosa fare dopo le 18 in Italia
Blog Turismo e tendenze

Diverse attività devono restare chiuse secondo il nuovo Dpcm, ma vediamo quali spiragli per i viaggiatori per vacanze in piena sicurezza.

 

Con la chiusura di bar e ristoranti alle 18 vanno cambiate nuovamente le abitudini dei cittadini. Niente più cene con amici e parenti. Dopo le 18 non sarà possibile sedersi a un tavolo per l’aperitivo o prenotare in un ristorante. È però permessa la consegna a domicilio fino a mezzanotte. Ma, il dpcm sconsiglia gli incontri in casa con non conviventi. Dopo le 18 non sarà neanche possibile consumare cibi e bevande nelle piazze o per strada.

 

Restano aperti i supermercati che seguiranno i loro orari di chiusura e apertura. Continueranno a lavorare estetiste e parrucchieri anche dopo le 18, così come i musei. Mentre il dpcm ha disposto la chiusura di teatri e cinema, tutti i musei che possono garantire il rispetto del distanziamento sociale e degli ingressi contingentati rimarranno aperti. 

 

Dopo le 18 non è stata ancora imposta nessuna stretta sulla libertà di movimento, quindi con bar e ristoranti chiusi sarà comunque possibile entrare nei negozi e nei centri commerciali. Tuttavia, il decreto raccomanda di spostarsi solo per motivi strettamente necessari.

 

Disposta la chiusura di palestre e piscine, i runner e gli sportivi potranno continuare a fare attività fisica all’aperto e nei parchi anche dopo le 18.

 

 

Visita il nostro sito: www.soloaffittibrevi.it

Oppue iscriviti al gruppo Facebook privato dedicato a tutti i Property Manager:

Solo Affitti Brevi Lounge